MediterranEU - Rumundu
855
page-template,page-template-full_width,page-template-full_width-php,page,page-id-855,page-child,parent-pageid-851,theme-bridge,bridge-core-1.0.6,give-test-mode,give-page,qode-lms-2.0.3,woocommerce-no-js,ajax_fade,page_not_loaded,qode-page-loading-effect-enabled,,qode_grid_1200,footer_responsive_adv,hide_top_bar_on_mobile_header,qode-content-sidebar-responsive,columns-4,qode-theme-ver-18.2,qode-theme-bridge,wpb-js-composer js-comp-ver-6.0.5,vc_responsive
 

MediterranEU

MediterranEU- Young people changing Europe

 

MediterranEU ha l’obiettivo di formare una nuova generazione di giovani Europei capaci di valorizzare il territorio che vivono, mettendo insieme innovazione, arte e cultura, ambiente, urbanistica e sociale.

 

Il progetto si sviluppa in due direzioni: la prima coinvolge 30 giovani sardi, tra i 16 e i 19 anni, che per tre mesi, partendo dall’analisi delle necessità del territorio, si impegnano nella progettazione di attività imprenditoriali ad alto tasso di sostenibilità.

 

I progetti migliori parteciperanno a una Summer school di una settimana con docenti provenienti da tutta Europa e i primi tre classificati al percorso di accelerazione faranno un’esperienza all’estero.

 

MediterranEU è anche un percorso di una settimana rivolto a dodici ragazzi della World House di Rondine in Toscana, provenienti da differenti Paesi in conflitto, Una full-immersion di laboratori esperienziali e lezioni per creare progetti di sviluppo innovativi in grado di ridurre i conflitti armati nel mondo.

 

Il progetto promosso da Rumundu, è realizzato grazie al contributo della Fondazione Terzo Pilastro – Internazionale, del Comune di Alghero e di Rondine cittadella della Pace.

Stay in Touch! Scriveteci per ogni informazione